Category

Web Marketing

Come cambia il digital marketing con il machine learning e l’intelligenza artificiale

Il 2018 è stato l’anno di Machine Learning e Intelligenza Artificiale destinati a cambiare il Digital Marketing

Se il 2017 è stato l’anno dei bot, il 2018 è stato sicuramente l’anno del machine learning che già sta cambiando radicalmente il mondo del digital marketing e delle sue strategie.

Come avevamo già visto a maggio, al Google I/O 2018, le novità principali non sono arrivate dalla presentazione di qualche nuovo dispositivo hi-tech, ma da una rivoluzione in ambito software: l’intelligenza artificiale.

In questi anni i Big ci hanno abituato ad App e servizi sempre più integrati e reattivi rispetto ai nostri bisogni. Ma la grande novità dell’AI consiste, non nel rispondere ad esigenze contingenti, bensì nell’anticipare tendenze e necessità future.

Che cos’è il machine learning?

Possiamo definire il machine learning come un insieme di metodi, basati su modelli matematici e scientifici, che hanno la particolarità di “fornire ai computer l’abilità di apprendere senza essere stati esplicitamente programmati” [Fonte Wikipedia].

Esempi concreti per spiegare il machine learning, spesso usati, sono: il riconoscimento facciale, gli assistenti digitali, le automobili autoguidate, i chatbot, che sono in grado di intraprendere e mantenere una conversazione “umana” in autonomia. Insomma tutto quello che fino a pochi anni fa era considerato fantascienza.

Machine Learning e Digital Marketing

Cosa cambierà nel settore del digital marketing questa innovazione? Una strategia di marketing vincente, non porta a casa solo buoni numeri in termini di aumento delle vendite, deve anche saper coinvolgere le persone “target” del nostro prodotto o brand, al punto che non si limitino ad acquisti “one-shot”.

Per fare questo si deve avere a disposizione una grande quantità di dati, più o meno strutturati, che vanno analizzati, rielaborati, contestualizzati per creare la nostra strategia di digital marketing.

Qui l’intelligenza artificiale gioca un ruolo importantissimo nell’anticipare i trend o fare delle previsioni sulle performance delle attività con sistemi di predictive analytics.

Questi sistemi, in grado di “autoapprendere”, redigono stime sempre più precise nel tempo, grazie alla comparazione e all’incrocio continuo di dati reali, permettendoci di ottimizzare di volta in volta la strategia in maniera tempestiva. Un mix tra creatività umana e capacità di calcolo della macchina.

La Pertinenza su larga scala

Le aspettative degli utenti sono diventate altissime, riuscire ad accontentarli, molto spesso risulta difficile dato che, ad oggi, una strategia può essere tarata su modelli, le cosiddette personas, ma non sul singolo individuo reale.

Con l’intelligenza artificiale questo limite verrà molto presto superato, permettendoci, in modo sempre più automatico, di targettizzare a livelli più profondi le campagne in base alla raccolta e all’elaborazione dei dati sulle intenzioni e sulle abitudini. La cosiddetta pertinenza su larga scala.

Annunci personalizzati che variano in base all’utente

Con il machine learning saremo in grado di fornire annunci personalizzati agli utenti che saranno in linea con le loro reali necessità o addirittura in grado di anticiparle. Già Big G offre una personalizzazione in base a molteplici fattori:

  • tipi di siti web visitati e app per dispositivi mobili;
  • i cookies nel browser e le impostazioni del proprio account Google;
  • siti web e App visitate appartenenti ad aziende che utilizzano Google per fare pubblicità;
  • interazioni con annunci o servizi pubblicitari di Google;
  • attività e dati relativi all'account Google.

Tutti questi sono esempi della grande quantità di informazioni a disposizione del gigante di internet che, date in pasto agli algoritmi, individuano schemi comportamentali utili a personalizzare gli annunci futuri.

Google Marketing Platform and Double Click: il sogno di ogni marketer

Google Marketing Platform è la piattaforma pubblicitaria e di analisi unificata che sfrutta, integrandole, le features di Double Click e Google Analytics 360 Suite.

Questa piattaforma, potenziata dal machine learning, è stata concepita per permettere a chi si occupa di marketing e strategia digitale di:

  • praticare un marketing smart an up-to-date: mentre l'intelligenza integrata affina automaticamente giorno per giorno le tendenze e i modelli degli annunci, finalmente il reparto marketing di un’azienda può dedicarsi esclusivamente all’attività strategica;
  • avere a disposizioni continui dati e report per un maggior controllo sugli investimenti economici. Riuscire ad avere il polso della situazione e scoprire subito quali settori della strategia soffrono di “aritmia”, quali invece godono di un battito regolare e pieno significa scoprire facilmente quali parti della mia strategia di marketing funzionano e prendere decisioni tempestive e consapevoli volte ad ottimizzare al massimo il rendimento;
  • capire veramente con chi sto parlando, conoscere in maniera approfondita i comportamenti del mio pubblico e quello che si aspetta. Mi consente anche di ampliare il mio audience e, sicuramente, di individuare i segmenti più redditizi.

Certo il sogno può diventare anche incubo se non si ha la padronanza del mezzo. Ecco perché, come in ogni campo, è indispensabile l’aiuto e il supporto di professionisti del settore.

Andrea Cozzi

Cto & Developer

Vuoi conoscere soluzioni innovative per il tuo business?

Inviaci l'indirizzo del sito web della tua azienda e una breve nota, il nostro team valuterà un'analisi GRATUITA per una strategia personalizzata.